#artworks Instagram Photos & Videos

artworks - 4.1m posts

    100 giorni dopo la fine 
Il primo giorno senza di te pensai che non sarei riuscita a sopravvivere.
Il secondo giorno decisi di non parlare, e fu così per una settimana.
Due settimane dopo ero in piedi, stanca sì, delusa, ma in piedi.
A cento giorni posso dire di esserci, che ha fatto male, malissimo, ma che si sopravvive a tutto.
Ballo di nuovo, sorrido più di prima, amo ancora, il cielo è più bello del solito, le stelle sono tutte al loro posto, le nuvole hanno delle forme fantastiche, bacio di nuovo, guardo film comici, lotto, cado e mi rialzo, sempre.
A cento giorni posso dire che il mondo non ha ancora senso, ma che è tutto incredibilmente fantastico così; posso dire che è arrivato il momento delle scelte importanti, che sono cresciuta di più, che l’ansia non manca mai, ma che bello tutto questo.
A cento giorni posso dirti che mi amo di più, che ho scoperto che con me stessa non si sta poi così male e che per questo devo dirti grazie, perché il primo ad amarmi sei stato tu.
A cento giorni posso dirti che il mio cuore è ancora avanti, caparbio e folle come sempre, pronto a fare cazzate con orgoglio e tanta gioia.
A cento giorni posso dirti che il mare ha ancora il tuo profumo e il tuo sorriso in esso, ma che va benissimo così, è sempre più spettacolare. 
A cento giorni posso dirti che esattamente un anno fa eravamo insieme mano nella mano in piazza duomo, che è il ricordo più bello che ho nella mia vita, che Milano è bellissima, ma tu giusto un po’ di più.
A cento giorni posso prometterti che ci rivedremo, che la promessa di restarti accanto fino all’ultimo giorno c’è ancora, che sei ancora al primo posto e che lo sarai anche quando al primo posto ci sarà qualcun altro.
Oggi posso dirti che ti amo ancora, ma che amo di nuovo anche il mondo e la vita e mai, dico MAI, nessun altro mi toglierà il sorriso.
Neanche tu.
•
•
•
#Art #artist #artwork #arte #artoftheday #artistic #artsy #artofvisuals #artistsoninstagram #arts #artgallery #artists #artistsofinstagram #artlife #artlovers #artstagram #artista #artisan #artistoninstagram #artworks #artshow #artcollector #artforsale #artshub #artlover #artofinstagram #artphotography #Artstudio #artcollective #artdeco

    100 giorni dopo la fine
    Il primo giorno senza di te pensai che non sarei riuscita a sopravvivere.
    Il secondo giorno decisi di non parlare, e fu così per una settimana.
    Due settimane dopo ero in piedi, stanca sì, delusa, ma in piedi.
    A cento giorni posso dire di esserci, che ha fatto male, malissimo, ma che si sopravvive a tutto.
    Ballo di nuovo, sorrido più di prima, amo ancora, il cielo è più bello del solito, le stelle sono tutte al loro posto, le nuvole hanno delle forme fantastiche, bacio di nuovo, guardo film comici, lotto, cado e mi rialzo, sempre.
    A cento giorni posso dire che il mondo non ha ancora senso, ma che è tutto incredibilmente fantastico così; posso dire che è arrivato il momento delle scelte importanti, che sono cresciuta di più, che l’ansia non manca mai, ma che bello tutto questo.
    A cento giorni posso dirti che mi amo di più, che ho scoperto che con me stessa non si sta poi così male e che per questo devo dirti grazie, perché il primo ad amarmi sei stato tu.
    A cento giorni posso dirti che il mio cuore è ancora avanti, caparbio e folle come sempre, pronto a fare cazzate con orgoglio e tanta gioia.
    A cento giorni posso dirti che il mare ha ancora il tuo profumo e il tuo sorriso in esso, ma che va benissimo così, è sempre più spettacolare.
    A cento giorni posso dirti che esattamente un anno fa eravamo insieme mano nella mano in piazza duomo, che è il ricordo più bello che ho nella mia vita, che Milano è bellissima, ma tu giusto un po’ di più.
    A cento giorni posso prometterti che ci rivedremo, che la promessa di restarti accanto fino all’ultimo giorno c’è ancora, che sei ancora al primo posto e che lo sarai anche quando al primo posto ci sarà qualcun altro.
    Oggi posso dirti che ti amo ancora, ma che amo di nuovo anche il mondo e la vita e mai, dico MAI, nessun altro mi toglierà il sorriso.
    Neanche tu.



    #Art #artist #artwork #arte #artoftheday #artistic #artsy #artofvisuals #artistsoninstagram #arts #artgallery #artists #artistsofinstagram #artlife #artlovers #artstagram #artista #artisan #artistoninstagram #artworks #artshow #artcollector #artforsale #artshub #artlover #artofinstagram #artphotography #Artstudio #artcollective #artdeco

    0 0 1 hour ago
    🦌

    🦌

    9 1 1 hour ago
    “In the rush of life, it is quite easy to forget what’s important. As cliche as this is, it’s easy to take life for granted when you don’t have time to focus properly. It is only when life diverts from the ‘plan’ that we suddenly take time to see what is really important.” ~ Leigh Hershkovich
.
.
.
📷: Canon 5d Mark lll 
EF14mm f/2.8L II USM
.
.
.
#rushing #life #slowdown

    “In the rush of life, it is quite easy to forget what’s important. As cliche as this is, it’s easy to take life for granted when you don’t have time to focus properly. It is only when life diverts from the ‘plan’ that we suddenly take time to see what is really important.” ~ Leigh Hershkovich
    .
    .
    .
    📷: Canon 5d Mark lll
    EF14mm f/2.8L II USM
    .
    .
    .
    #rushing #life #slowdown

    1 1 1 hour ago

Top #artworks posts

    Nikolay Petrovich Bogdanov-Belsky (1868–1945) was a Russian painter.He studied icon-painting and modern painting at the Moscow School of Painting, and at the Imperial Academy of Arts in St. Petersburg.
He worked and studied in private studios in Paris in the late 1890s.
Bogdanov-Belsky painted mostly genre paintings, especially of the education of peasant children, portraits, and impressionistic landscapes studies.Since 1921, he lived in Riga.
Bogdanov-Belsky died in 1945 in Berlin.

    Nikolay Petrovich Bogdanov-Belsky (1868–1945) was a Russian painter.He studied icon-painting and modern painting at the Moscow School of Painting, and at the Imperial Academy of Arts in St. Petersburg.
    He worked and studied in private studios in Paris in the late 1890s.
    Bogdanov-Belsky painted mostly genre paintings, especially of the education of peasant children, portraits, and impressionistic landscapes studies.Since 1921, he lived in Riga.
    Bogdanov-Belsky died in 1945 in Berlin.

    2,167 38 12 hours ago