#Natività Instagram Photos & Videos

Natività - 26.6k posts

Advertisements

Advertisements

Advertisements

    Tanto è piccola la porta d’ingresso, quanto grande la storia e immenso il valore della memoria che questo luogo custodisce.
Gesù, il figlio di Dio, è nato uomo in tutto come noi proprio qui: in una comune grotta, in una condizione precaria e povera, circondato da testimoni non attendibili come i pastori...
Il Re dei re nasce come un “ultimo” sconosciuto qualsiasi.
Questo luogo mi lascia senza parole
#betlemme #basilica #natività
#natale #oggi
#mistero #custodia #incarnazione
#senzaparole

    Tanto è piccola la porta d’ingresso, quanto grande la storia e immenso il valore della memoria che questo luogo custodisce.
    Gesù, il figlio di Dio, è nato uomo in tutto come noi proprio qui: in una comune grotta, in una condizione precaria e povera, circondato da testimoni non attendibili come i pastori...
    Il Re dei re nasce come un “ultimo” sconosciuto qualsiasi.
    Questo luogo mi lascia senza parole
    #betlemme #basilica #natività
    #natale #oggi
    #mistero #custodia #incarnazione
    #senzaparole

    42 1 20 March, 2019
    💕Buongiorno splendori 💕
➡️Scorrete le foto➡️
.
Ieri abbiamo fatto un piccolo scherzetto a mio papà 🤭😈 (in Stories potete ammirare la mia opera 🎁)...
...
...e quando siamo tornati a casa.. ho talmente tanto rotto le scatole ad Alex😜 (sono davvero brava quando mi ci metto) che alla fine mi ha accontentata anche se era tardi 😇 ...così ha appeso questo capolavoro di @pintdecorgraphicollection 🖼🎨perché chiamarlo quadro è davvero riduttivo 🤩
.
.
.
Infatti, non è un semplice quadro🤩... Perché all'interno nasconde una magia💫 grazie ad un telecomando si trasforma in una meravigliosa lampada 😍 (si possono impostare intensità, giochi di luce, e modalità) Ovviamente nel sito ci sono un sacco di altri soggetti (Skyline, scene astratte.. insomma per tutti i gusti), io avendo l'animo romantico 🥰 ho scelto questo dolcissimo soggetto😍
.
.
... oltre alla particolarità di essere una vera e propria lampada💡, utilissima per me che dormo perennemente con la lucina accesa😲, (magari potrebbe essere un'idea per la cameretta dei più piccoli, o anche magari come regalo di nozze e ovviamente anche per se stessi) ha una qualità di stampa decisamente incredibile tanto che sembra veramente dipinto a mano da quanto è bello😍😍😍😍😍😍
.
.
.
.
⚠️Ragazze vi lascio lo sconto del 20%, che mi hanno gentilmente fornito, con il codice MYSWEET20, Infatti potrete prendere i loro capolavori scontati 💕💕💕(non hanno solo pannelli luminosi, ma anche quadri, orologi, lavagne magnetiche, specchi... Insomma una meraviglia) .
.
.
Quanto bello è????
Avete mai visto qualcosa del genere💕?
Io no, infatti lo adoro per la sua particolarità 🖼😍💡
.
.
.
.
#cameranostra #casadolcecasa #capoletto #dettaglidicasa #dormire #quadro #decorarecasa #arredarecasa #casanostra #gatto #inspired #gattino #interiorlovers #interiordesign #interiorinspiration #pintdecorgraphicollection #interiorlover #natività #interiors #cameradaletto #casanuova #inspiration #homesweethome #casamia #arredamento #casadolcecasa #cats #lettomatrimoniale #casamia

    💕Buongiorno splendori 💕
    ➡️Scorrete le foto➡️
    .
    Ieri abbiamo fatto un piccolo scherzetto a mio papà 🤭😈 (in Stories potete ammirare la mia opera 🎁)...
    ...
    ...e quando siamo tornati a casa.. ho talmente tanto rotto le scatole ad Alex😜 (sono davvero brava quando mi ci metto) che alla fine mi ha accontentata anche se era tardi 😇 ...così ha appeso questo capolavoro di @pintdecorgraphicollection 🖼🎨perché chiamarlo quadro è davvero riduttivo 🤩
    .
    .
    .
    Infatti, non è un semplice quadro🤩... Perché all'interno nasconde una magia💫 grazie ad un telecomando si trasforma in una meravigliosa lampada 😍 (si possono impostare intensità, giochi di luce, e modalità) Ovviamente nel sito ci sono un sacco di altri soggetti (Skyline, scene astratte.. insomma per tutti i gusti), io avendo l'animo romantico 🥰 ho scelto questo dolcissimo soggetto😍
    .
    .
    ... oltre alla particolarità di essere una vera e propria lampada💡, utilissima per me che dormo perennemente con la lucina accesa😲, (magari potrebbe essere un'idea per la cameretta dei più piccoli, o anche magari come regalo di nozze e ovviamente anche per se stessi) ha una qualità di stampa decisamente incredibile tanto che sembra veramente dipinto a mano da quanto è bello😍😍😍😍😍😍
    .
    .
    .
    .
    ⚠️Ragazze vi lascio lo sconto del 20%, che mi hanno gentilmente fornito, con il codice MYSWEET20, Infatti potrete prendere i loro capolavori scontati 💕💕💕(non hanno solo pannelli luminosi, ma anche quadri, orologi, lavagne magnetiche, specchi... Insomma una meraviglia) .
    .
    .
    Quanto bello è????
    Avete mai visto qualcosa del genere💕?
    Io no, infatti lo adoro per la sua particolarità 🖼😍💡
    .
    .
    .
    .
    #cameranostra #casadolcecasa #capoletto #dettaglidicasa #dormire #quadro #decorarecasa #arredarecasa #casanostra #gatto #inspired #gattino #interiorlovers #interiordesign #interiorinspiration #pintdecorgraphicollection #interiorlover #natività #interiors #cameradaletto #casanuova #inspiration #homesweethome #casamia #arredamento #casadolcecasa #cats #lettomatrimoniale #casamia

    317 161 20 March, 2019

Advertisements

    Caravaggio Adorazione dei pastori - Museo Regionale di Messina.  Caravaggio si trovava in Sicilia quando dipinse la splendida Adorazione dei pastori oggi custodita presso il Museo Regionale di Messina. L’artista era arrivato sull’isola dopo la fuga dalle prigioni di Malta dove era stato rinchiuso a causa di un aspro litigio con un cavaliere di rango superiore e perché si venne a sapere che su di lui pendeva a Roma una condanna a morte Rinchiuso nel carcere di Sant’Angelo a La Valletta, il 6 ottobre 1608: riuscì ad evadere e a rifugiarsi in Sicilia 
Durante il suo soggiorno a Messina Caravaggio ricevette l’incarico di dipingere una pala d’altare per la chiesa di Santa Maria della Concezione.Cosiderata  una delle opere più complesse del Merisi fu probabilmente compiuta dopo la “Resurrezione di Lazzaro”, custodita a Siracusa 
Caravaggio dipinge la scena di una  Natività. ambientata all’interno di una stalla. 
Maria appare sfinita dal viaggio e dal parto e con un  gesto tenero ed affettuoso stringe a sé il neonato e lo sostiene soltanto con la mano sinistra, mentre la destra sembra toccarlo solo con una leggera carezza la veste rossa intensa che copre il corpo della vergine sta a significare l'amore per il figlio. In primo piano una natura morta composta da una pagnotta, una pialla da falegname e un tovagliolo: mensa dei poveri, lavoro degli umili. Le figure sulla destra sono i pastori e tra essi S. Giuseppe, che non sembra essere quello dietro tutti, poggiato sul bastone rozzo, ma quello semi inginocchiato a mani giunte, l'unico in adorazione cosciente del mistero divino.  Sullo sfondo gli animali  Tutta la pittura gioca su toni caldi e bruni spoglia di artifici pittorici. #caravaggio #adorazionedeipastori #messinamuseoregionale #natività #visitsicily #messina #sicilia #pittura #localguides

    Caravaggio Adorazione dei pastori - Museo Regionale di Messina. Caravaggio si trovava in Sicilia quando dipinse la splendida Adorazione dei pastori oggi custodita presso il Museo Regionale di Messina. L’artista era arrivato sull’isola dopo la fuga dalle prigioni di Malta dove era stato rinchiuso a causa di un aspro litigio con un cavaliere di rango superiore e perché si venne a sapere che su di lui pendeva a Roma una condanna a morte Rinchiuso nel carcere di Sant’Angelo a La Valletta, il 6 ottobre 1608: riuscì ad evadere e a rifugiarsi in Sicilia
    Durante il suo soggiorno a Messina Caravaggio ricevette l’incarico di dipingere una pala d’altare per la chiesa di Santa Maria della Concezione.Cosiderata una delle opere più complesse del Merisi fu probabilmente compiuta dopo la “Resurrezione di Lazzaro”, custodita a Siracusa
    Caravaggio dipinge la scena di una Natività. ambientata all’interno di una stalla.
    Maria appare sfinita dal viaggio e dal parto e con un gesto tenero ed affettuoso stringe a sé il neonato e lo sostiene soltanto con la mano sinistra, mentre la destra sembra toccarlo solo con una leggera carezza la veste rossa intensa che copre il corpo della vergine sta a significare l'amore per il figlio. In primo piano una natura morta composta da una pagnotta, una pialla da falegname e un tovagliolo: mensa dei poveri, lavoro degli umili. Le figure sulla destra sono i pastori e tra essi S. Giuseppe, che non sembra essere quello dietro tutti, poggiato sul bastone rozzo, ma quello semi inginocchiato a mani giunte, l'unico in adorazione cosciente del mistero divino. Sullo sfondo gli animali Tutta la pittura gioca su toni caldi e bruni spoglia di artifici pittorici. #caravaggio #adorazionedeipastori #messinamuseoregionale #natività #visitsicily #messina #sicilia #pittura #localguides

    15 0 16 March, 2019

Advertisements

    olio si tela 50 x.60

    olio si tela 50 x.60

    19 2 11 March, 2019
    Cenni storici | La Natività di Antonello Gagini
•
Situata all’interno della chiesa Madre dei Santissimi Giovanni e Paolo, la Natività di Antonello Gagini, risalente al 1526, è un gruppo scultoreo raffigurante la Madonna con San Giuseppe e il Bambino.
L’opera fu fatta sistemare nel 1526, da Margherita Minneci in un’apposita cappella del Duomo di Pollina.
Per nostra fortuna il marmo, soprattutto al chiuso, resiste all’usura del tempo e dell’aria, non necessita di continui restauri. 
I marmi gaginiani di Pollina sono perfettamente conservati nelle loro parti essenziali.
I volti della Madonna, di San Giuseppe e del Bambino, conservano infatti la loro incantevole bellezza.
Invece la parte delle statue pitturata (capelli, mantelli e fregi vari) ha perso colore e necessiterebbe di restauro.
Infine, nel novero delle numerose e splendide opere gaginiane disseminate sul territorio siciliano, la Natività è senza dubbio da considerarsi tra le più belle.
Forse mai abbastanza valorizzata o forse la sua divulgazione non è mai riuscita a raggiungere quell’ampio pubblico che merita.
Chi la incontra tutti i giorni e ci vive accanto probabilmente ne ignora preziosità e bellezza, nonché struttura espressiva.
.
#natività #gagini #antonellogagini #pollina #scultura #operedarte #arte #serviziocivile #pollinarte #art #cennistorici #1500 #rinascimento #complessoscultoreo #sicilia #madonie #sicily #italy #italia #sicilia #volgosicilia #volgosicilia_ig #volgosicily #volgosicilia_ #igersicilia #volgoitalia #igersitalia #cennistorici

    Cenni storici | La Natività di Antonello Gagini

    Situata all’interno della chiesa Madre dei Santissimi Giovanni e Paolo, la Natività di Antonello Gagini, risalente al 1526, è un gruppo scultoreo raffigurante la Madonna con San Giuseppe e il Bambino.
    L’opera fu fatta sistemare nel 1526, da Margherita Minneci in un’apposita cappella del Duomo di Pollina.
    Per nostra fortuna il marmo, soprattutto al chiuso, resiste all’usura del tempo e dell’aria, non necessita di continui restauri.
    I marmi gaginiani di Pollina sono perfettamente conservati nelle loro parti essenziali.
    I volti della Madonna, di San Giuseppe e del Bambino, conservano infatti la loro incantevole bellezza.
    Invece la parte delle statue pitturata (capelli, mantelli e fregi vari) ha perso colore e necessiterebbe di restauro.
    Infine, nel novero delle numerose e splendide opere gaginiane disseminate sul territorio siciliano, la Natività è senza dubbio da considerarsi tra le più belle.
    Forse mai abbastanza valorizzata o forse la sua divulgazione non è mai riuscita a raggiungere quell’ampio pubblico che merita.
    Chi la incontra tutti i giorni e ci vive accanto probabilmente ne ignora preziosità e bellezza, nonché struttura espressiva.
    .
    #natività #gagini #antonellogagini #pollina #scultura #operedarte #arte #serviziocivile #pollinarte #art #cennistorici #1500 #rinascimento #complessoscultoreo #sicilia #madonie #sicily #italy #italia #sicilia #volgosicilia #volgosicilia_ig #volgosicily #volgosicilia_ #igersicilia #volgoitalia #igersitalia #cennistorici

    64 1 8 March, 2019
    Questa è la nostra creatura che ci ha portato via tanto tempo e lavoro, siamo molto soddisfatte del risultato ma ancora di più dell’entusiasmo di chi l’ha comprato.❤️ Presepe fatto a mano, la Natività, gli angioletti, il pastorello e gli animaletti sono fatti all’uncinetto con la tecnica amigurumi, lo sfondo è fatto a punto croce, la stellina fucsia ha un significato molto importante per noi💖#Ale #Manu #uncinettomania #uncinetto #amigurumi #ricamo #ricamoamano #ricamopuntocroce #presepe #natività

    Questa è la nostra creatura che ci ha portato via tanto tempo e lavoro, siamo molto soddisfatte del risultato ma ancora di più dell’entusiasmo di chi l’ha comprato.❤️ Presepe fatto a mano, la Natività, gli angioletti, il pastorello e gli animaletti sono fatti all’uncinetto con la tecnica amigurumi, lo sfondo è fatto a punto croce, la stellina fucsia ha un significato molto importante per noi💖 #Ale #Manu #uncinettomania #uncinetto #amigurumi #ricamo #ricamoamano #ricamopuntocroce #presepe #natività

    32 1 5 March, 2019

Top #Natività posts

Advertisements

Advertisements

Advertisements

    “The cradle rocks above an abyss, and common sense tells us that our existence is but a brief crack of light between two eternities of darkness.”
.
Paint: Maurizio l’Altrella, 2017.
Words: Vladimir Nabokov, ‘Speak, memory’, 1951 (extended 1966).
.
“Help me, help me, help me sail away/Well give me two good reasons why I oughta stay/'Cause I love to live so pleasantly/Live this life of luxury/Lazing on a sunny afternoon.” The Kinks, dear friends, these are by the Kinks. We ought to listen more frequently to the Kinks. I’m holding the old vinyl record, an original 1967 pressing (pic 2), right now between my fingers. At least 5 times I played it today, on this lazy Sunday afternoon, and guess what: it liberated the child in me. (Picture me hopping naked through an open kitchen.)
.
No, but - the child. Let’s cherish the child in us. The October Sunday evenings getting chilly, the child in me would like to be teleported to Italy, homeland of Maurizio l’Altrella. Beam me up Scotty! In Natività (pic 1) the newborn is swimming towards the ‘brief crack of light’, described by Nabokov. It’s a positive image: the embryo is clearly looking forward to his earthly existence. Wouldn’t you, after waiting for 9 full months in that dark womb? It’s cosy inside, okay, I agree – but on the cultural level? Just sitting and counting down till opening. Let’s say it can get a tiny bit boring after a while.
.
Nabokov is widely known for his fantastic Lolita novel, filmed by Stanley Kubrick, but the first lines of his autobiography ‘Speak, memory’ cut deep. ‘A brief crack of light’, is that what life is? But even then, - hell: ‘We love to live so pleasantly/Live this life of luxury/Lazing on a sunny afternoon…’ Carpe diem!

    “The cradle rocks above an abyss, and common sense tells us that our existence is but a brief crack of light between two eternities of darkness.”
    .
    Paint: Maurizio l’Altrella, 2017.
    Words: Vladimir Nabokov, ‘Speak, memory’, 1951 (extended 1966).
    .
    “Help me, help me, help me sail away/Well give me two good reasons why I oughta stay/'Cause I love to live so pleasantly/Live this life of luxury/Lazing on a sunny afternoon.” The Kinks, dear friends, these are by the Kinks. We ought to listen more frequently to the Kinks. I’m holding the old vinyl record, an original 1967 pressing (pic 2), right now between my fingers. At least 5 times I played it today, on this lazy Sunday afternoon, and guess what: it liberated the child in me. (Picture me hopping naked through an open kitchen.)
    .
    No, but - the child. Let’s cherish the child in us. The October Sunday evenings getting chilly, the child in me would like to be teleported to Italy, homeland of Maurizio l’Altrella. Beam me up Scotty! In Natività (pic 1) the newborn is swimming towards the ‘brief crack of light’, described by Nabokov. It’s a positive image: the embryo is clearly looking forward to his earthly existence. Wouldn’t you, after waiting for 9 full months in that dark womb? It’s cosy inside, okay, I agree – but on the cultural level? Just sitting and counting down till opening. Let’s say it can get a tiny bit boring after a while.
    .
    Nabokov is widely known for his fantastic Lolita novel, filmed by Stanley Kubrick, but the first lines of his autobiography ‘Speak, memory’ cut deep. ‘A brief crack of light’, is that what life is? But even then, - hell: ‘We love to live so pleasantly/Live this life of luxury/Lazing on a sunny afternoon…’ Carpe diem!

    665 11 7 October, 2018